Seminario Infocivica. La trasformazione della societÓ, la domanda e la nuova missione dei media di servizio pubblico nella societÓ dell'informazione e della conoscenza

21/09/2010 - Torino, Prix Italia - 09:00

In occasione della 62a edizione del Prix Italia, Infocivica, in collaborazione con la Rappresentanza in Italia della Commissione Europea, promuove la tavola rotonda: LA TRASFORMAZIONE DELLA SOCIETÀ, LA DOMANDA E LA NUOVA MISSIONE DEI SERVIZI PUBBLICI: relatori di livello internazionale si confronteranno su alcuni dei temi più significativi nel panorama della comunicazione radiotelevisiva. Con questo appuntamento nasce per iniziativa di Infocivica il Gruppo di Torino: un network di nove docenti universitari esperti europei di media ed innovazione tecnologica chiamati ad elaborare proposte e riflessioni in vista della redazione di un Libro Verde sui media di servizio pubblico nella società dell'informazione e della conoscenza.

PROGRAMMA

SALUTI DI APERTURA

9.00 - Introduce, Giovanna Milella - Segretario Generale Prix Italia

9.05 - Sergio Chiamparino *** - Sindaco di Torino

9.10 - Lucio Battistotti - Direttore Rappresentanza in Italia Commissione Europea

9.15 - Paolo Verri - Direttore Italia 150

9.20 - Marco Simeon - Direttore Relazioni Istituzionali e Internazionali Rai

9.25 - Presiede e modera: Giampiero Gramaglia - Consigliere per la comunicazione Istituto Affari Internazionali, Roma

9.40 - Philip Schlesinger, Università di Glasgow. Relazione introduttiva

PRIMA PARTE - IL QUADRO EUROPEO analisi dei compiti assegnati ai servizi pubblici

10.00 - Enrique Bustamante, Università Complutense di Madrid. Il quadro normativo spagnolo tra servizio pubblico statale e delle Comunità Autonome.

10.15 - Pierre Musso, Università di Rennes. Il quadro normativo francese, i compiti assegnati con il Cahier de charges a France Télévisions.

10.30 - Francisco Rui Càdima, Università Nuova di Lisbona. Il quadro normativo Portoghese dopo la riforma della RTP.

10.45 - Matthew Hibberd, Università di Stirling. Il quadro normativo britannico e i compiti assegnati alla BBC dalla Royal Charter (2006 - 2015)

11.00 - Roberto Suarez Candel, Università di Amburgo. Il quadro normativo tedesco tra servizi pubblici regionali e servizio pubblico nazionale.

11.15 - Beata Klimkiewicz, Università Jagiellonica di Cracovia. Il quadro normativo polacco. Le missioni assegnate al servizio pubblico in Polonia.

11.30 - Peter Dahlgren***. Università di Lund. Il quadro normativo svedese e la promozione della cittadinanza digitale nell'esperienza scandinava.

11.45 - Giuseppe Richeri, Università di Lugano. Le esperienze di servizio pubblico per le comunità linguistiche: il quadro normativo della Confederazione Svizzera.

12.00 - Michele Sorice, Università Luiss di Roma. Relazione complementare - Complessità e coesione sociale. La missione dei media di servizio pubblico nell'era dei social network

SECONDA PARTE - LA PROPOSTA DI INFOCIVICA AL GRUPPO DI TORINO Riprogettare l'identità dei servizi pubblici in Europa

12.30 - Introduce Gerardo Mombelli, Presidente Infocivica

12.40 - Manlio Cammarata, direttore InterLex. Lo stato della discussione in Europa e il quadro normativo attuale.

12.50 - Bruno Somalvico, Segretario Infocivica. Il percorso verso la redazione di un Libro Verde sui media di servizio pubblico nella società dell'informazione e della conoscenza.

DIBATTITO E REPLICHE DEI RELATORI

13.00 - 14.00 - Repliche dei rappresentanti del Gruppo di Torino: Enrique Bustamante Ramirez, Francisco Rui Càdima, Peter Dahlgren, Matthew Hibberd, Beata Klinkiewicz, Pierre Musso, Giuseppe Richeri, Philip Schesinger, Michele Sorice e Roberto Suarez.

CONCLUSIONI

14.00 - Enrico Manca (in collegamento telefonico in diretta da Roma), Presidente Fondazione Ugo Bordoni, Roma.

14.10 - Antonio Preziosi, Direttore responsabile GRR Giornale Radio Rai.

14.20 - Jean Réveillon***, Consigliere del Presidente di France Télévisions, responsabile nuovi progetti.