Innovazione tecnologica e crescita economica

CNEL - FTI - 21/09/2006 - Roma, Cnel, Aula Parlamentino - 09:30

Innovazione tecnologica e crescita economica
CNEL - Aula Parlamentino - Viale D. Lubin 2

A partire dalle analisi contenute nei due Rapporti su innovazione e società, elaborato dal Cnel con la collaborazione di FTI e sull'innovazione nei sistemi di pagamento, elaborato dalla Banca d'Italia, il seminario "Innovazione tecnologica e crescita economica" intende riaprire e stimolare un dibattito sull'importanza strategica dell'ICT al fine di individuare possibili strategie di intervento e proposte utili per gli operatori, per il Governo e per il Parlamento.

AGENDA DEI LAVORI
Ore 10.00 Apertura dei lavori

Indirizzi di saluto
Antonio Marzano
Cnel, Presidente
Pierluigi Ciocca
Banca d'Italia, Vice Direttore Generale

Carlo Tresoldi
Banca d'Italia, Direttore Centrale Area Sistema dei Pagamenti e Tesoreria "I progressi nella diffusione delle tecnologie dell'informazione e della comunicazione nel sistema dei pagamenti"

Giuseppe Casadio
CNEL, Presidente della II Commissione
"Le TIC come strumento di crescita e di sviluppo del Paese"

Ennio Lucarelli
CNEL, Coordinatore Gruppo di lavoro sulle TIC
"Il ruolo della domanda come leva di innovazione dell'industria TIC del Paese"

Ore 11.00 Tavola Rotonda
Problemi e prospettive nella diffusione delle TIC: un confronto delle diverse esperienze

Moderatore: Marco Panara

Ernesto Ghidinelli, Confcommercio, Responsabile Settore Credito
Vincenzo Gervasio, Cnel, Consigliere della V Commissione
Marco Martini, Componente CNIPA
Mario Sai, Componente del Comitato scientifico FTI
Domenico Santececca, ABI, Direttore Centrale Area Servizi di Mercato
Silvano Scajola, Dipartimento Industria CISL
Gianfranco Tabasso, Associazione Italiana dei Tesorieri d'Impresa, Vice Presidente
Pietro Varaldo, Federcomin
Ciro Esposito, Ministero per le Riforme e l'Innovazione nella Pubblica Amministrazione, Capo Dipartimento per l'Innovazione e le Tecnologie

Dibattito

Ore 13.30 Conclusioni: Guido M. Rey, Scuola Superiore S. Anna di Pisa