Infrastrutture ed organizzazione nel telelavoro - ATTI Convegno SMAU/FTI, Milano ottobre 1993

Edito da: Antonio Pellicani Editore 1994
Iniziativa: Ergoforum Italia

"Infrastrutture ed organizzazione nel telelavoro" - ATTI Convegno SMAU/FTI, Milano ottobre 1993. Antonio Pellicani Editore, Roma 1994.

Il telelavoro nelle sue diverse forme può rappresentare, come sottolinea anche il libro bianco di Jacques Delors, una delle vie di uscita dalla crisi occupazionale che stiamo vivendo. Modificando il nostro modo di lavorare, ripensando i nostri schemi culturali, le nostre ideologie le relazioni industriali e le nostre istituzioni, la tecnologia può offrirci nuove opportunità. Opportunità che ci dovrebbero permettere di creare nuovi posti di lavoro, nuove professioni e di modificare da un punto di vista spazio-temporale la nostra vita quotidiana.

Nel volume, nel quale sono comprese la prefazione di Pieraugusto Pozzi e la nota tecnica di Luigi Caprioli, i relatori del Convegno (Alfonso Graziani,Telesoft; Gianfranco Dioguardi,Tecnopolis CSATA; Alessandro Bellman,Italtel; Vincenzo Armaroli, SIP; Renato Rizzo, CGIL; Stefano Martini, Consorzio Promotore ISDN; Francesco De Filippi, Ergoforum Italia) hanno illustrato i possibili scenari e le possibili applicazioni del telelavoro, descrivendo gli strumenti tecnologici di cui esso ha bisogno, ed illustrando sperimentazioni italiane ed europee.

Sono inoltre riportati gli interventi di Anna Flavia Bianchi, ASTER; Laura Divieti, Politecnico di Milano; Giorgio de Varda, Italtel; Silvia Matta, pubblicista; Gesualdo Le Moli, AIPA.