La Tecnologia dell'Informazione e della Comunicazione in Italia. Rapporto 1996

Edito da: Franco Angeli 1997
Iniziativa: CNEL - FTI

Visualizza copertina


Il "Rapporto sulla Tecnologia dell'Informazione e della Comunicazione", curato dal Forum per la Tecnologia dell'Informazione e patrocinato dal Consiglio Nazionale dell'Economia e del Lavoro, è giunto alla sua quinta edizione.

L'impianto dell'indagine, divisa in quattro parti, prende in considerazione, da diversi angoli di visuale, lo stato dell'arte, l'evoluzione, la prospettiva dei settori dell'informatica, delle telecomunicazioni e della multimedialità, enucleando i punti critici:

1) ruolo dell'Italia nello scenario internazionale della tecnologia dell'informazione e della comunicazione;

2) questione occupazionale e tecnologie;

3) sistema industriale e tecnologie;

4) analisi dei modelli comportamentali e degli stili di vita dei consumatori in relazione alle dinamiche dell'offerta di nuove tecnologie e di nuovi media.

Nella prima parte vengono riportati, commentati ed analizzati i dati sul mercato italiano dei vari sottosettori, confrontandoli con i dati europei e degli altri Paesi avanzati.

Nella seconda parte sono raccolte analisi e valutazioni sui diversi fattori chiave per lo sviluppo della tecnologia dell'informazione della comunicazione in Italia. Vengono analizzati gli sviluppi tecnologici dell'informatica e delle telecomunicazioni e la loro convergenza, che abbraccia anche il settore televisivo ed audio visuale. In particolare, vengono trattati lo scenario dell'industria dei contenuti per i nuovi media, gli aspetti economici e di regolamentazione dei mercati aperti, liberalizzati e transnazionali. Vengono delineate le linee di intervento di possibili politiche industriali e la strategicità che può assumere la domanda pubblica.

Nella terza parte sono raccolte le analisi su alcune novità normative riguardanti il settore nonché sulle necessità di aggiornamento derivanti dall'introduzione di nuove modalità applicative che le tecnologie introducono.

Nella quarta parte sono raccolte analisi sullo stato di sviluppo in Italia delle varie applicazioni per la "società dell'informazione" (autostrade dell'informazione, teleamministrazione, teledidattica, telelavoro, nuovi sistemi di commercializzazione e di pagamento, sicurezza dell'informazione), già oggetto di politiche di sviluppo in altri Paesi ed in Europa.

Il Rapporto è corredato da un ampio indice analitico che ne rende agevole la consultazione.

Un vasto e qualificato gruppo di esperti (oltre settanta) è stato coinvolto a vario titolo nel lavoro di redazione del Rapporto, che è diretto agli operatori istituzionali, politici, aziendali, professionali e della ricerca interessati alle linee di sviluppo della "società dell'informazione".

Indice

Prefazione, di Umberto Colombo

Presentazione - Il ruolo delle tecnologie dell'informazione e della comunicazione per lo sviluppo del Sistema Paese, di Giorgio Pacifici.

Parte I - Il mercato delle tecnologie dell'informazione e della comunicazione


Introduzione, di Fernando Leonelli
Telecomunicazioni -Servizi, di Sergio Centofanti
Telecomunicazioni -Prodotti e sistemi, di Giovanni Caraffini
Informatica, di Giorgio Sommi
Dimensioni e risorse del sistema televisivo in Italia, di Antonio Pilati
Parte II- I fattori determinanti lo sviluppo


Introduzione, di Sergio Mariotti
Le principali linee di sviluppo tecnologico nelle Tecnologie delI'Informazione e della Comunicazione, di Marco Bozzetti
Evoluzione delle infrastrutture di rete e di comunicazione, di Alberto De Macchi
Integrazione delle infrastrutture e servizi di convergenza, di Umberto Bena
Infrastrutture innovative al servizio dei cittadini e delle imprese, di Bruno Lamborghini
Stato e prospettive dell'industria dell'informatica, di Alessandro Alberigi Quaranta
Stato e prospettive dell'industria delle Telecomunicazioni, di Piero Brezzi
Telecomunicazioni: alcuni passaggi critici nella transizione alla competizione, di Paola Garrone
Le politiche comunitarie in materia di reti per l'informazione, di Pucci Alfonso Contaldo
Le TI per lo sviluppo economico ed occupazionale, di Giorgio de Varda
Politica industriale per l'industria delle Telecomunicazioni, di Augusto Teli
Politica industriale ed apertura del mercato della telefonia mobile in Italia, di Andrea Costa
Ricerca e innovazione industriali nel quadro italiano, di Gianni Fabri e Giorgio de Varda
Società dell'informazione, ICT e politica industriale, di Marco Bozzetti
La domanda di tecnologia dell'informazione nelle aziende italiane, di Felice Cesana e Andrea Beretta
Le esigenze ed il punto di vista degli utenti, di Sergio Antocicco
La Rete unitaria della Pubblica Amministrazione, di Roberto Benzi
Condizioni e prospettive di crescita dell'industria dei contenuti in Italia, di Giuseppe Richeri
Parte III- L'evoluzione del reticolo normativo


Introduzione, di Ettore Giannantonio
Validità legale internazionale dei contratti di acquisto di beni e servizi tramite commercio elettronico, di Antonio A. Martino
Profili giuridici della firma digitale (elettronica), di Raimondo Zagami
Comunicazioni e notificazioni di atti processuali in forma elettronica, di Gianluigi Ciacci
Autorità, privatizzazioni e modernizzazione della Pubblica Amministrazione, di Ugo Giorgio Pacifici Noja
Parte IV- Applicazioni per la società dell'informazione


Introduzione, di Pieraugusto Pozzi
Autostrade dell'informazione in Italia: quale via verso le nuove infrastrutture e i nuovi servizi, di Giampio Bracchi
Tecnologia dell'informazione per i servizi ai cittadini, di Pieraugusto Pozzi
I servizi di Telecomunicazioni e Telematica per i cittadini, di Francesco Chiappetta
Dall'EDI al Commercio Elettronico, di Nicola Marturano
Il Telelavoro, di Sergio Campodall'Orto e Francesco De Filippi
Le Nuove Tecnologie Educative e la Teledidattica, di Luciano Pucci
L'uso delle carte elettroniche, di Vito Catania e Danilo Magionesi
La sicurezza, di Antonello Cigala Fulgosi
Conclusioni, di Alessandro Alberigi Quaranta

Il coordinamento editoriale è stato curato da Nicola Marturano