Technology and communication for a new humanitarian intervention. Experimenting the website Cholera Cafe'

Edito da: Franco Angeli 2007

Visualizza copertina
Autori:
Laura E. Pacifici (edited by)
Flavia Riccardo (edited by)
Luigi Nicolais
Vincenzo Vullo
Gianstefano Spoto
Elena Scaroni
Letizia Zamparelli
Giovanni Caracci and Luca Casertano
Mario Braga
Antonella G. De Rosa and Michelangelo Rossi
Antonella G. De Rosa and Alberto Scaroni
Robin Philipp
Daniela Raggetti
Maria L. De Sario
Ugo G. Pacifici Noja
Mario Quinto
Lorenzo Nardi


Il volume, pubblicato in lingua inglese in collaborazione con l'Università di Roma La Sapienza e l'Assessorato all'Ambiente ed alla Cooperazione della Regione Lazio, analizza l'evoluzione dei progetti e delle attività di assistenza sanitaria e umanitaria, mettendo in evidenza l'importanza di un approccio multidisciplinare e il rilievo assunto dall'uso delle tecnologie ICT. In particolare, curatrici ed autori trattano come caso di studio il progetto Cholera Cafè (www.choleracafe.com) che è un sito web pilota indirizzato ai medici e ai cooperatori delle NGO e delle organizzazioni internazionali.
Scrive il Ministro Luigi Nicolais nella sua introduzione: "Bridging the humanitarian information gap: this is the mission of the website Cholera Café that is presented in this book, and it is certainly one of the primary objectives to achieve in order to build those virtual infrastructures that are giving a new meaning to the construction of Cooperation and to the defence of the right to health in every part of the world."
Nelle sue conclusioni, il prof. Vincenzo Vullo, direttore del Dipartimento Malattie Infettive e Tropicali dell'Università di Roma La Sapienza, aggiunge: "The use of Information and Communication Technology to fight disease and poverty is a challenging goal. Through its potential to improve access to services, information sharing and job opportunities, ICT has become an essential tool for the achievement of development goals. This book provides an articulate compendium to the understanding of the multilayered and dynamic knowledge background required of a humanitarian operator."
Evento di presentazione (Roma, Palazzo Vidoni, 9 ottobre 2007)

Allegati:
Contents
Foreword, by Luigi Nicolais
How to use this book, by L.E. Pacifici and F. Riccardo


Rassegna stampa: