Osservatorio Attacchi Informatici (OAI) 2009

Edito da: Soiel 2010
Iniziativa: Sicurforum Italia

Visualizza copertina
Autori:
Marco Bozzetti


Si tratta di una nuova fase dell'Osservatorio sulla Criminalità ICT (OCI) che era stato realizzato dal 1997 al 2004, da FTI-Sicurforum in collaborazione con Space-Università Bocconi. L'Osservatorio Attacchi Informatici (OAI) 2009 è stato realizzato con il supporto organizzativo ed economico di Soiel International ed è stato operativamente coordinato da Marco Bozzetti, socio fondatore di FTI e componente del Comitato Scientifico. Oltre ad FTI, hanno partecipato e collaborato FidaInform e ClubTI di Milano, AIPSA, AIPSI, Aused, Inforav e la Polizia delle Comunicazioni.
Obiettivo principale dell'OAI è fornire concrete indicazioni sugli attacchi ai sistemi informatici delle Aziende e degli Enti Pubblici italiani che possano essere di riferimento nazionale, autorevole e indipendente, per l'analisi del rischio. Nelle prossime edizioni, con cadenza annuale, sarà pubblicato e divulgato il rapporto sugli attacchi informatici occorsi nell'anno precedente. Come nel modello originale di OCI, l'indagine è svolta tramite un questionario online indirizzato ai CIO (Chief Infor-mation Officer), CSO (Chief Security Officer) e CISO (Chief Information Security Officer) di più di mille aziende ed enti pubblici centrali e locali. Il compilatore può rimanere anonimo, e per ovvi motivi di riservatezza non sono richieste informazioni di dettaglio sull'azienda/ente e sui sistemi informativi, così da non consentire di risalire alla stessa. Ulteriore e non meno importante obiettivo è favorire lo sviluppo di sensibilità e cultura in materia di sicurezza delle informazioni e delle comunicazioni soprattutto a livello dei "non tecnici", tipicamente i manager e i vertici dell'organizzazione che decidono e stabiliscono i budget.
Estratto
Previa registrazione, il Rapporto completo è disponibile sul sito Malabo Srl di Marco Bozzetti.